A proposito dei gatti

Non è vero che i gatti non riconoscono il padrone; non è vero che i gatti non sono affettuosi. L’unico vostro problema è che o parlate per “sentito dire” (neppure mi soffermo a sottolineare la tristezza di tali persone!), o semplicemente non vi piace che il gatto, per natura, a differenza del cane, è un animale indipendente, con una volontà propria; uno spirito molto simile a quello degli esseri umani; e proprio come le persone, ogni gatto possiede un proprio carattere e temperamento.

Stay with me...

Dunque, se vi viene chiesto perché non amate i gatti, rispondete semplicemente che almeno in un animale da compagnia cercate delle qualità differenti da quelle “umane”; non rispondete seguendo insensati luoghi comuni.

Annunci

3 pensieri su “A proposito dei gatti

  1. Parlare di gatti in generale è stupido. Anche i singoli gatti hanno il loro carattere, il mio Matteo era bellissimo e scorbutico, Eusebio è sempre in cerca di coccole.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...