Il Ponte

Cosa accade se non si indaga ma ci si affida?

Si cammina a passi grandi senza costruirsi un ponte solido sotto.

Una volta arrivati al centro del ponte, questo comincia a crollare; non si può tornare indietro perché è instabile… ma non si può neppure andare avanti, perché c’è il vuoto.

Che fare?

Ci si deve fermare.

Si può solo cercare aiuto esclusivamente per tornare indietro!

Ma solo indietro!

Non si deve costruire niente fino a quando non si è tornati al punto di partenza.

Una volta li, o ci si gira per andarsene, oppure si ricomincia a costruire la strada a passi piccolissimi e non si va avanti fin quando quel minimo tratto di strada che si è costruita non sia 100% solida.

 

Ognuno ha il proprio ponte….e se ti affidi a qualcuno non fai altro che salirgli sulle spalle…..e vai avanti poiché trasportato… e quando poi questa persona ti riposa per terra… resti nel nulla.

Se incontri qualcuno puoi quindi solo salutarlo o parlargli… ma devi comunque restare sul tuo ponte e continuare a costruirtelo.

Non puoi fare salti.

E se questa persona ti presta/regala un mattone per il tuo ponte, tu puoi accettarlo… ma devi vedere se il tipo di mattone vada bene o meno per il tuo ponte ed eventualmente modificarlo… ma non puoi utilizzarlo così com’è.

The Bridge

 

Non dipendere dagli altri.
-Buddha

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...